Italiano

Servizio Refezione Scolastica

Il servizio di refezione scolastica, servizio a domanda individuale, è rivolto a tutti i bambini ed alunni che frequentano le Scuole dell’Infanzia e Primaria con orario prolungato presenti sul territorio comunale, oltreché per il personale docente avente diritto alla mensa gratuita ai sensi del DM P.I. 16/5/96 o di altre specifiche disposizioni scolastiche e per gli iscritti dei centri estivi.

Esso consiste nella preparazione e somministrazione di pasti ai bambini erogati in connessione con la presenza degli alunni a scuola per attività scolastiche o post-scolastiche nel pomeriggio.

Il servizio di refezione è gestito direttamente dall’Amministrazione Comunale, tramite proprio personale, e si avvale attualmente di una ditta specializzata nel settore della ristorazione collettiva (ART.Co di Palmanova) per l’approvvigionamento delle derrate alimentari e per il supporto tecnico-organizzativo.
Il centro cottura comunale è situato nel capoluogo, in via degli Alpini, in posizione centrale rispetto al polo scolastico comprendente la scuola Primaria e dell’Infanzia.

L’impegno dell’Amministrazione Comunale, nel gestire direttamente la refezione scolastica, è indicatore di una precisa volontà politica: quella di operare scelte che facciano leva sulle capacità di investimento delle risorse umane, sulla qualificazione del personale, sulla volontà di adeguare le strutture e le attrezzature, consapevole della particolare importanza che la ristorazione scolastica sta acquistando in questi anni, sia per il numero sempre più alto di ragazzi che consumano un pasto nelle mense scolastiche, che per il maggior interesse da parte della popolazione nei riguardi dell’alimentazione. 
In questo contesto diventa importante utilizzare tale occasione come momento educativo per favorire l’acquisizione di corrette abitudini alimentari.

L’Amministrazione Comunale da alcuni anni si fa promotrice di appositi incontri di sensibilizzazione sulla tematica dell’alimentazione sana in sinergia con  l'Azienda per l'Assistenza Sanitaria n. 2 Bassa Friulana-Isontina e le Istituzioni Scolastiche. 

Il progetto “Un frutto al giorno leva…”, merenda sana nella scuola Primaria, con la somministrazione di un frutto al posto della merenda portata da casa, promosso dall’Amministrazione da alcuni anni, vuole essere un contributo allo sviluppo per una cultura della sana alimentazione nei bambini e nelle loro famiglie.

Il menù in uso è approvato dall'Azienda per l'Assistenza Sanitaria n. 2 Bassa Friulana-Isontina e vengono comunque garantiti regimi alimentari speciali in caso di patologie documentate da certificato medico oppure per motivi etico/ religiosi (da presentare all’Ufficio Istruzione del Comune).
Il menù adottato è strutturato in modo da garantire ai bambini e alle bambine un’alimentazione equilibrata e completa sotto il profilo nutrizionale, variato a rotazione mensile.

Il Servizio di cui trattasi è costantemente monitorato dal personale dell’Ufficio Istruzione con visite nel centro cottura, dialogo con il personale scolastico e l’utenza attraverso i rappresentanti della Consulta Comunale dell’Istruzione. Periodicamente vengono somministrati questionari di monitoraggio puntuale a tutti i fruitori.

Il funzionamento del Servizio è garantito dall’inizio dell’anno scolastico in concomitanza e in relazione agli orari delle lezioni comunicati dal Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Destra Torre” e mantenuto fino alla fine dello stesso.